novembre 5, 2016

“Il Cibo, le stelle e la filosofia” a Cura di Fortunato D’amico e Luca Mazzola (ONDA)

14642157_633311036830357_370775311753948391_n cartolina 14705704_633311016830359_6659884397468034448_n

Evento di apertura del S.E.M.I. Festival Vigevano

“Il Cibo, le stelle e la filosofia” a Cura di Fortunato D’amico e Luca Mazzola (ONDA)

Un dialogo, dibattito sulla correlazione tra cibo, arte, territorio e socialità.

Il primo obiettivo che si intende realizzare è la piena e proficua collaborazione fra tutte le realtà che aderiscono e parteciperanno al progetto. E’ nelle intenzioni dei soggetti proponenti che questo evento costituisca la prima edizione di un appuntamento fisso annuale: la crescita del territorio non è pensabile con la realizzazione di occasionali eventi spot, ma attraverso la creazione di un tessuto sinergico e organizzato di persone ed enti che continuano nel tempo a crescere, migliorare e produrre idee. Questa è l’unica via per conseguire un risultato positivo in termini di incremento significativo di turisti sul territorio e valorizzazione dello stesso, con annesse tutte le attività produttive e commerciali. Per la prosecuzione di tale investimento di energie ed idee, è certamente importante ottenere un riscontro sufficientemente positivo di pubblico, sia da un punto di vista meramente quantitativo che qualitativo. Il progetto è stato concepito e strutturato deliberatamente per richiamare una tipologia turistica qualitativamente elevata, ossia visitatori interessati non esclusivamente al prodotto cibo, ma alla scoperta del patrimonio culturale ed artistico della città e dei suoi dintorni. Il Festival deve essere l’occasione per suscitare curiosità, sorpresa e desiderio di rimanere o tornare a visitare i luoghi, centri di interesse del progetto e per creare, quindi, i presupposti per una permanenza maggiore e continuativa dei visitatori. La creazione di tavoli ad hoc per la progettazione è il punto di partenza per la creazione ed il rafforzamento di relazioni non solo tra associazioni, ma soprattutto tra imprenditori e commercianti del territorio. Da questi tavoli potranno nascere possibili future collaborazioni ed ampliamenti ad altri settori di grande rilevanza, validi per un arco temporale molto più ampio. Insieme, questi obiettivi specifici sono orientati al fine di portare ad un consolidamento della propensione turistica del territorio, ampliandola e coinvolgendo negli anni a venire ogni aspetto culturale, artistico, storico,ambientale edenogastronomicodi eccellenza del territorio.

h. 18.00 Venerdì 11 Novembre presso Sala dell’Affresco-Castello di Vigevano